Il mondo, lo salverà la bellezza

Nov 09, 2016 Category: #PopCultSlurp

pcsCOME SIAMO: LaStranaGente e #PopCultSlurp

 

Mir spasët krasotà, ha scritto Dostoevskij. Frase-enigma di cui Ippolít chiede conto al principe Myškin; a lui che è l’uomo “positivamente bello”, che ha in sé la complessità contraddittoria (umana) del mondo, colui che del mondo incarna tutta la connaturata, organica idiozia.

Il mondo sarà salvato dalla bellezza, ma poi “Quale bellezza?”, insiste Ippolít di fronte a simili pensieri giocosi di Myškin. Il bello è l’ideale lungi dall’essere elaborato, risponde il loro autore quando ancora i due personaggi erano solo un pensiero:

 

Tra le persone belle della letteratura cristiana la più compiuta è don Chisciotte. Ma egli è bello unicamente perché nello stesso tempo è ridicolo.

(Lettera a S.A. Ivanova, 1/13 gennaio 1868)

LaStranaGente #t_shirt Disegni di Carlo Sordoni, composizione grafica by Valeria Dini

 

LaStranaGente disegna pupini (o animaletti). Magnifica il mondo riconoscendo valore a incontri, dettagli, visi. Su #PopCultSlurp parlando di magliette scriveremo di libri, arte, cinema – e di quanto la realtà ci offre di succulento. Renderemo in cambio tutta la bellezza che sapremo dire, azzarderemo associazioni da triplo salto mortale, condivideremo suggestioni.

L’unico mezzo di esprimere un’emozione in forma d’arte è di trovare un correlativo oggettivo; in altre parole una serie di oggetti, una situazione, una catena di eventi che diverranno la formula di quella particolare emozione; cosicché una volta dati i fatti esterni che devono concludersi in un’esperienza sensibile, l’emozione viene immediatamente evocata.

(T.S. Eliot, Il bosco sacro. Saggi sulla poesia e sulla critica)

In collaborazione con caramilena.com

Leave a Comment!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *